Wittgenstein e i limiti del linguaggio E-libro


Wittgenstein e i limiti del linguaggio - Pierre Hadot pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 10/11/2016
SCRITTRICE/SCRITTORE: Pierre Hadot
ISBN: 9788833928272
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 9,86

SPIEGAZIONE:

Un'arte di vivere, un esercizio spirituale: ecco, secondo Pierre Hadot, la finalità pratica del pensiero antico, elemento distintivo di un modo di intendere la filosofia che la distanzia dalla svolta teoretica moderna, sotto il dominio dell'astrazione concettuale. Su questo terreno, negli anni cinquanta del Novecento l'antichista Hadot, immerso nello studio del tardo neoplatonismo, incontra la filosofia del linguaggio di un contemporaneo pressoché sconosciuto in Francia, Ludwig Wittgenstein, scoprendovi una impensata affinità con l'esegesi che va compiendo dei testi mistici. Per entrambi, il linguaggio filosofico è innanzi tutto un'attività o una forma di vita, non una dottrina. Nelle due opere principali di Wittgenstein, il "Tractatus logico-philosophicus" e le "Ricerche filosofiche", tradizionalmente contrapposte, Hadot vede in atto lo stesso esercizio spirituale attraverso il quale la filosofia procede a un'autoterapia, guarendo da se stessa.

...a umana, non si possono neppure porre, non hanno risposte perché non sono domande ... Wittgenstein e i limiti del linguaggio: Amazon.it: Hadot ... ... . Dopo aver letto il libro Wittgenstein e i limiti del linguaggio di Pierre Hadot ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà ... Che cosa lega logica e mistica, linguaggio e forma di vita? L'aspetto più aff ... Amazon.it: Wittgenstein e i limiti del linguaggio - Hadot ... ... ... Che cosa lega logica e mistica, linguaggio e forma di vita? L'aspetto più affascinante del pensiero di Ludwig Wittgenstein è affrontato in queste pagine dal grande storico della filosofia antica Pierre Hadot. E cioè proprio da chi ebbe il merito di introdurre, alla fine degli anni cinquanta, il pensiero di Wittgenstein in Francia, con una serie di conferenze tenute presso il College ... Libro di Hadot Pierre, Wittgenstein e i limiti del linguaggio, dell'editore Bollati Boringhieri, collana Temi. Percorso di lettura del libro: Filosofia, Storia della filosofia occidentale. Ludwig Josef Johann Wittgenstein (Vienna, 26 aprile 1889 - Cambridge, 29 aprile 1951) è stato un filosofo, ingegnere e logico austriaco, autore in particolare di contributi di capitale importanza alla fondazione della logica e alla filosofia del linguaggio e considerato da alcuni, specialmente nel mondo accademico anglosassone, il massimo pensatore del XX secolo. Il pensiero di Ludwig Wittgenstein. Silvia Lattanzi . 1. Il "primo" Wittgenstein e la teoria raffigurativa del linguaggio. Wittgenstein vede la filosofia come analisi del linguaggio e il problema a cui vuole trovare soluzione durante tutta la sua vita è l'individuazione delle condizioni in base alle quali il linguaggio è dotato di senso. Nel Tractatus il pensiero è identificato con il ... Wittgenstein e i limiti del linguaggio: Un'arte di vivere, un esercizio spirituale: ecco, secondo Pierre Hadot, la finalità pratica del pensiero antico, elemento distintivo di un modo di intendere la filosofia che la distanzia dalla svolta teoretica moderna, sotto il dominio dell'astrazione concettuale.Su questo terreno, negli anni cinquanta del Novecento l'antichista Hadot, immerso nello ... Wittgenstein (1889 - 1951): egli è considerato uno dei padri della filosofia del linguaggio. Scrisse Tractatus logico - filosoficus (1921) Ricerche filosofiche (1953 postuma e incompleta) Il suo problema di fondo fu capire cosa fosse il linguaggio, se esso sia in grado di rispecchiare la realtà => da questa riflessione Pierre Hadot, Wittgenstein e i limiti del linguaggio Bollati Boringhieri, pp. 115, euro 10 traduzione Barbara Chitussi. Ogni lavoro filosofico presuppone la storia della filosofia. Questo perché viene letto e meditato da una comunità che inevitabilmente si è formata sul corpus di conoscenze che è, appunto, la filosofia. "I limiti del mio linguaggio son i limiti del mio mondo" - Ludwig Wittgenstein. ... Sono molto d'accordo con questo pensiero di Wittgenstein. Il linguaggio è quello che ci serve per strutturare la nostra mente e, in un modo molto speciale, il nostro pensiero astratto. Il lavoro raccoglie quattro saggi di Hadot che fanno riferimento alla sua analisi sulle due opere principali di L. Wittgenstein, il Tractaus logico phylosophicus e le Ricerche filosofiche. Lo studio di Wittgenstein influenza profondamente l'approccio Ludwig Wittgenstein, Osservazioni sopra i fondamenti della matematica, traduzione di Mario Trinchero, Einaudi, 1988. Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, a cura di Georg Henrik von Wright, Heikki Nyman e Michele Ranchetti, Adelphi, Milano, 1980. Ludwig Wittgenstein, Tractatus logico-philosophicus, a cura di Amedeo G. Conte, Einaudi, Torino, 1964. Acquista online il libro Wittgenstein e i limiti del linguaggio di Pierre Hadot in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. home / libri / saggistica / wittgenstein e i limiti del linguaggio. wittgenstein e i limiti del linguaggio. 14,00 ......